Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Invecchiamento sano e attivo, dalla ricerca alle prospettive di cura: risultati dell’Aging Project UPO

Pubblicato: Mercoledì 6 luglio 2022
Immagine

Il congresso “Invecchiamento sano e attivo, dalla ricerca alle prospettive di cura” sarà il primo momento in cui l’Università del Piemonte Orientale presenterà e discuterà i risultati e le prospettive dell’AGING Project, progetto di eccellenza del Dipartimento di Medicina Traslazionale UPO che dal 2018 si propone di affrontare la sfida, scientifica e sociale, dell’invecchiamento.

A livello mondiale, dal 1900 al 2019 l’aspettativa media di vita è passata da 32 anni a 72,6 anni, portando con sé un incremento notevole della popolazione anziana

D’altra parte, però, una vita più lunga si associa a un aumento delle patologie croniche. In questo scenario, la ricerca sul tema dell’invecchiamento diventa cruciale e sfidante. Da una parte è necessario conoscere i meccanismi alla base di questo processo, dall’altra è urgente promuovere sempre di più un invecchiamento sano e attivo.

Sulla base di questa duplice mission, le prime due giornate del Congresso (29 e 30 settembre) si rivolgono a professionisti sanitari e ricercatori, con plenarie generali e con due sessioni parallele. La giornata dell’1 ottobre, invece, si rivolge alla cittadinanza, con incontri dedicati alla promozione di uno stile di vita sano e allo sviluppo di una maggiore consapevolezza sui temi di salute.

Consulta il sito dell'evento per saperne di più, oppure scarica la locandina in allegato.

Ultimo aggiornamento: 06/07/2022 11:00
Non cliccare qui!